Microfoni per batteria

Microfoni per batteria

12 Febbraio 2019 Off Di Karaeasy

Ciao a tutti. Oggi vi parlerò, come solito mio, di microfoni ma questa volta dei microfoni da usare per la batteria.

È sempre difficile microfonare e registrare una batteria ma è altrettanto difficile scegliere quali microfoni comprare. Esistono molti tipi di microfoni per batteria che sono già stati analizzati e controllati da esperti di questo settore. In questo articolo voglio prepararvi in modo che facciate la scelta giusta che si adatti di più alle vostre esigenze per prendere i migliori microfoni per batteria . Se in più vuoi andare sul nostro sito, ti lascio qui il link Karaeasy.

Microfoni per batteria: avere il set di batteria curato

Innanzitutto, per fare una buona sessione di registrazione, bisogna essere sicuri di avere un buon set di batteria perché se sarà di bassa qualità oppure accordata male, non riuscirete ad ottenere una buona registrazione neanche avendo il miglior set di microfoni per batteria del mondo! Ricorda sempre, prima di posizionare i microfoni, di controllare le meccaniche, l’accordatura delle pelli, e vedere se può essere il caso di usare una coperta per alleggerire il suono della grancassa. Con le sordine dei rullanti e dei tom bloccate le vibrazioni. Accordare la batteria all’inizio potrà sembrarti difficile, per questo puoi sempre chiedere aiuto ad un buon insegnate in modo che ti spieghi bene nel giro di qualche lezione come fare! E’ molto importante che tu faccia questo perché se avrai la batteria accordata bene farà davvero la differenza!

Il set di batteria nella maggior parte dei casi è composto da grancassa, rullante, due tom ed un timpano, seguiti dai piatti che sono composti dal charleston, ride e crash quindi dovrai tenere conto di tutti questi elementi per comprare i microfoni per batteria adatti alle tue esigenze. Siccome ogni elemento è diverso dagli altri per la funzione ed il suono, useremo un microfono per ogni elemento. Sono molto importanti anche le aste, per posizionare bene i microfoni, che è estremamente importante per avere un’eccellente ripresa del suono e per evitare che durante una registrazione oppure durante un concerto vengano colpiti i microfoni dal batterista. Ti consiglio di prendere soltanto aste di qualità che siano molto resistenti e che ti permettano di fare anche quei piccoli spostamenti di posizione che sono molto fondamentali in certe occasioni per la riuscita della ripresa del suono.

Quanti microfoni servono per registrare una batteria?

Adesso un’altra domanda importante è: quanti microfoni servono per registrare una batteria? L’ideale sarebbe comprare un microfono, anche due, per ogni elemento del set, più alcuni panoramici ma spesso è molto difficile fare una scelta del genere perché i prezzi si eleverebbero troppo. Se il tuo budget è un po’ limitato per comprare tutti quei microfoni che servono per registrare una batteria puoi sempre ottenere un suono più bello con tre microfoni di ottima qualità anziché prendendone otto di livello medio, inoltre usando meno microfoni ottenerai un suono più naturale e compatto.

Qual’è l’attrezzatura base per registrare una batteria in stereo?

Qual’è l’attrezzatura base per registrare una batteria in stereo? Avrai bisogno di almeno 3 microfoni. 2 panoramici sopra la batteria e l’altro lo useremo per la grancassa. Questi microfoni devono essere assolutamente di qualità, l’unico aspetto negativo dell’avere pochi microfoni è quello di avere un controllo limitato sul suono del set completo. Se invece comprerai microfoni con caratteristiche predefinite per ogni elemento ti permetterà di avere una registrazione molto controllata sulla quale potrai intervenire in qualsiasi momento. Nelle riprese live in posti piccoli ti basterà prendere 2 microfoni per ampliare la batteria.

Nel nostro sito Karaeasy troverai tantissimi microfoni per batteria da poter scegliere ma spesso una buona opzione è anche prendere un kit di microfoni.

I Kit di microfoni per batteria

Alcuni produttori non si limitano soltanto a vendere i singoli microfoni per batteria professionali ma si sono avviati verso queste offerte di set completi che ti eviteranno di dover scegliere il microfono adeguato per ogni elemento della batteria! In più rimangono più economici. Generalmente questi kit di microfoni contengono dai 3 ai 7 microfoni specifici per la batteria che hanno risposte in frequenza ottimizzate per l’elemento che si dovrà microfonare. In questi kit sono compresi gli agganci su misura per la batteria e testine girevoli. Alcuni di questi microfoni potranno essere attaccati direttamente al bordo dei tamburi, che ridurrà l’affollamento di aste.

Shure PGA Drumkit 6

Shure PGA Drumkit 6

Un esempio del kit di microfono per batteria, lo Shure PGA Drumkit 6.

Conclusione

Io concludo dicendovi una cosa, che i microfoni di qualità vi dureranno per moltissimo tempo ma capisco che richiede un budget molto alto e spesso non ci si può permettere di investire tutti questi soldi sui microfoni. La cosa migliore che potrete fare sarà quella di comprare due panoramici, di qualità! Ed un microfono per grancassa! Ma l’ultima scelta che potete fare e che secondo me è la migliore, è quella di prendere un kit di microfoni di medio livello. Ma se potete permettervi di investire sui microfoni per la batteria prendete la scelta migliore senza preoccuparvi delle spese.

Con questo articolo volevo aiutarvi a chiarirvi le idee sulla scelta migliore da fare per comprare  i microfoni per registrare un set di batteria.

Sul nostro sito Karaeasy potrete trovare tante promozioni e offerte sui microfoni per batterie. Guarda il nostro sito per maggiori informazioni. Spero davvero di esserti stata di aiuto e alla prossima per tanti argomenti interessanti!